Atlantis Club | Destinazioni

Minorca

L' isola dell’eterna primavera

Le isole dell’eterna primavera Maiorca e Minorca sono considerate le isole dell’eterna primavera, caratterizzate dal clima mite delle zone mediterranee con scarsa frequenza di piogge.

Minorca è l’isola delle Baleari più lontana dalla Spagna e, grazie a questa distanza, preserva ancora l’integrità incontaminata di alcune delle coste più belle dell’arcipelago che il turismo di massa non ha ancora del tutto scoperto ed è stata dichiarata Riserva della Biosfera dall’Unesco dal 1993.

Minorca, il cuore verde delle Baleari, è ritenuta la più lussureggiante, tranquilla e incontaminata delle isole dove trovare chilometri di spiagge poco frequentate e caratteristici villaggi di pescatori. Il litorale è un susseguirsi di meravigliose cale e lidi romantici, urbanizzati o solitari scelti dagli amanti del mare grazie al loro colore azzurro intenso che ricorda i paradisi tropicali, quasi a nascondere l’orizzonte lontano e il bianco riflesso delle case bianche che delineano lo spirito rasserenante dell’isola.

Maò è il capoluogo e insieme a Ciutadella sono tra le più antiche città dell’isola e ambedue presentano caratteristiche piazze, nobili edifici e numerose strutture risalenti all’età del bronzo, ma è curioso ricordare che Maò è famosa per aver dato il nome spagnolo alla salsa maionese, Mahòn.

GIORNATA IN BARCA (1 giorno)

Al porto di Ciutadella si salpa per iniziare la navigazione verso la costa sud dell’isola per visitare alcune incantevoli calette vergini come Son Saura, Cala Turqueta o Macarella-Macarelleta. Il pranzo viene servito a bordo della nave e si potrà gustare una squisita paella accompagnata da sangria. Il tempo restante è dedicato al relax personale durante una sosta su una spiaggia libera.

MAHÒN E DINTORNI (1 giorno)

L’escursione inizia da Mahòn a bordo di una barca per visitare il magnifico porto naturale e, a seguire, si scende per proseguire l’escursione a piedi e passeggiare nel centro storico della capitale accompagnati dalla guida turistica. Il tempo libero può essere dedicato allo shopping oppure ad un bagno rinfrescante nelle acque di Punta Prima o di Cales Fonts. Dopo il pranzo libero, la giornata volge verso l’incantevole paesino di Binibeca, caratterizzato dalle classiche casette bianche e viuzze pittoresche. Sulla via del rientro si visiterà la meravigliosa grotta naturale di Cova d’en Xoroi che, durante le notti d’estate, si trasforma in un bar-discoteca.

TOUR DELL’ISOLA (1 giorno)

La giornata è dedicata alla visita accompagnata del centro storico di Ciutadella e il tempo libero può essere riservato allo shopping, passeggiando sul lungomare della città. Pranzo libero nel pittoresco villaggio di pescatori di Fornells e proseguimento verso Monte Toro, la montagna più alta dell’isola, per fotografare Minorca dall’alto e visitare il Santuario. 

CIUTADELLA (½ giornata)

Visita guidata al centro storico di Ciutadella e tempo libero per lo shopping. Sosta panoramica nella Torre di San Nicola, all’entrata del caratteristico porto naturale.

EMOZIONE A TUTTA VELA

Gli ospiti che cercano l’emozione di una giornata intera esplorando la costa sud di Minorca possono salpare a bordo di un veliero di 12 metri con capacità per 9 persone. Il pranzo in barca sarà un’esperienza per perfetti marinai. 

COVA DE XOROI

È un locale unico e spettacolare, creato all’interno di una grotta naturale a strapiombo sul mare che ospita la discoteca più popolare di Minorca. Di giorno è possibile visitarla per contemplare, dalle sue terrazze, una vista fantastica.

JEEP SAFARI (1 giorno)

La giornata è dedicata alla visita e alla scoperta di Minorca da nord a sud, attraversando strade rurali, borghi incantevoli e luoghi come il Mirador de Sa Roca, Cava Santa Ponsa, Faro e Playa de Cavalleria. Pranzo in un ristorante caratteristico in un ambiente rurale.

 

Possibili variazioni, aggiunte, o cancellazioni al programma delle escursioni potranno verificarsi nel caso in cui le condizioni atmosferiche non permetteranno uno svolgimento dell’escursione in piena sicurezza.