Atlantis Club | Destinazioni

Sicilia

La Sicilia è la più grande isola italiana, divisa dal continente dallo Stretto di Messina e bagnata dal Mar Ionio, dal Mar Tirreno e dal Mar Mediterraneo.

Una delle perle del sud Italia, tutta da scoprire, conoscere e vivere attraverso un ventaglio di itinerari alternativi che spaziano, a seconda dei gusti e delle esigenze, tra natura, storia e tradizione.

In questa terra, il Mediterraneo offre scenari, profumi e sapori così unici e intensi che solo una natura incontaminata può regalare. Basti pensare alle isole che circondano la Sicilia: Eolie, Egadi, Pelagie, Pantelleria e Ustica: così simili per la bellezza del loro territorio e così peculiari per natura, tradizione, arte e storia. 

E non dimentichiamo i suggestivi vulcani, alcuni dei quali mai sopiti come l’Etna e lo Stromboli.

 

Un fascino arricchito anche dalle preziose testimonianze archeologiche che raccontano le antiche origini della Trinacria (antico nome della Sicilia), e dai tanti monumenti, testimonianza di un’arte che ha saputo forgiarsi nel corso dei secoli.

CLIMA

La Sicilia presenta un clima prevalentemente mediterraneo, inverni miti ed estati molto calde con temperature mitigate dalle brezze marine e dai livelli di umidità non elevata. Il clima varia inoltre in base all’altitudine ed all’esposizione rispetto ai venti dominanti. Così, se per le aree costiere della Sicilia l’influsso del mare è predominante, le zone interne presentano caratteristiche di continentalità o anche Alpine in base all’altezza del rilievo.

FUSO ORARIO

Fuso orario italiano.

DOCUMENTI E VISTI

È sufficiente la carta di identità necessaria per l’ imbarco in aeroporto.

VACCINAZIONI

Non sono richieste vaccinazioni, ma è consigliabile portare con sé i farmaci di uso personale, repellenti per gli insetti  e creme solari protettive.

LINGUA

Quella ufficiale è l’ italiano, mentre il dialetto siciliano viene utilizzato dai residenti nella vita di tutti i giorni. La conformazione geografica dell’isola, ha infatti permesso al dialetto siciliano di mantenersi lontano da influenze di confine.  

VALUTA

La moneta ufficiale è l’Euro.

ELETTRICITÀ

La corrente è a 220 V con prese comunemente utilizzate in Italia.

NOTO BAROQUE (1/2 giornata) 

Visita della città conosciuta in tutto il mondo per lo splendore dell’architettura barocca che fu ricostruita agli inizi del 700 dopo il devastante terremoto del 1693. Tra i monumenti più significativi la Chiesa di Santa Chiara, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di San Domenico e la Chiesa Madre Cattedrale del 1884. Tempo libero per lo shopping.

SIRACUSA CON  PRANZO  RUSTICO  IN BARCA (1 giorno)

Visita guidata alle bancarelle del mercato tipico di Ortigia, con i suoi profumi, sapori, usanze e colori, dove i venditori descrivono i loro prodotti cantando nenie in lingua locale. Si prosegue nel cuore della città antica, dove tra vicoli e viuzze si ammirano il Tempio di Apollo, il Duomo e la Fonte Aretusa. Partenza dal Porto Grande di Ortigia e giro di un’ora circa in barca intorno all’isola con pranzo rustico a bordo. Pomeriggio alla volta dell’area archeologica, con visita del Teatro Greco, l’Ara di Ierone, l’Orecchio di Dionisio e l’Anfiteatro Romano.

SIRACUSA (1/2 giornata)

Città tra le più ricche e potenti della Magna Grecia. Nell’area archeologica della “Neapolis”,  si visitano il Teatro Greco, oggi utilizzato per le rappresentazioni classiche, l’Ara di Ierone, l’Orecchio di Dionisio e l’Anfiteatro Romano. Si prosegue con la visita dell’isola di Ortigia, cuore della città antica, dove tra vicoli e viuzze si ammirano il Tempio di Apollo, il Duomo e la Fonte Aretusa. Tempo libero per lo shopping.

MINIERA DI SALGEMMA E CATTEDRALE DEL SALE (1/2 giornata)

A circa 2,5 Km dal centro abitato di Realmonte è possibile visitare la miniera di Salgemma che, insieme alla miniera di Racalmuto e a quella di Petralia Soprana, è una delle tre miniere siciliane di sale ancora attive. La miniera è nota per la qualità dei prodotti da essa estratti: ottimo sale da cucina, cainite ed altri sali potassici. Impressionante anche la lunghezza delle sue gallerie multipiano che si estendono nel sottosuolo per circa 25 km. A rendere la visita della miniera ancora più suggestiva è la presenza al suo interno della “Cattedrale del Sale”, chiesa unica nel suo genere, adornata da statue e suppellettili ricavati scolpendo la roccia ed il sale. Tra le opere di maggiore interesse: la mensa e l’ambone, scolpiti su un grosso blocco di sale, e la cattedra vescovile, una sorta di trono scolpito nella parete. Nella parete di chiusura dell’abside è stata scolpita in bassorilievo la figura di Santa Barbara, protettrice dei minatori; sulla parete di sinistra il bassorilievo di Gesù Crocifisso mentre sulla parete di destra troviamo il bassorilievo raffigurante la “Sacra Famiglia”.

VALLE DEI TEMPLI (1 giornata)

La Valle dei Templi, situata a sud della città siciliana di Agrigento, rappresenta uno dei luoghi più affascinanti e visitati di tutta l’isola, in quanto offre, in un suggestivo paesaggio, una delle più importanti testimonianze della presenza degli antichi greci nell’Italia meridionale. I greci realizzarono infatti in questa zona dei bellissimi templi in stile dorico (tutti eretti attorno al V° sec. a.C.) e, nonostante di alcuni di essi non ne rimangano solo che pochi resti (i materiali purtroppo furono nel corso dei secoli sottratti ed utilizzati per altre costruzioni) la loro vista è di sicuro interesse storico e architettonico e, soprattutto al tramonto, di notevole impatto emotivo. I principali templi da visitare sono: il Tempio della Concordia, in perfetto stile dorico, con una struttura che ricorda quella del Partenone di Atene, è quello che si trova nel migliore stato di conservazione, infatti essendo stato trasformato in chiesa nel VI sec d.C. non fu oggetto di saccheggio dei materiali; il Tempio di Zeus, eretto per celebrare la vittoria sui Cartaginesi, non rimangono che pochi (ma interessanti) resti, come i celebri Talamoni; il Tempio dei Dioscuri, il Tempio di Ercole e il Tempio di Giunone .

ETNA/TAORMINA (1 giorno)

Visita del più importante vulcano d’Europa,  sul quale si arriva a quota circa 1900 metri e insieme alla guida alpina si prosegue per una passeggiata attorno ai crateri Silvestri fino a raggiungere quota 2000 -2100 metri. Possibilità di pranzo tipico siciliano. Pomeriggio alla volta di Taormina, posta su un pianoro del monte Tauro. La visita della cittadina consente di apprezzarne il panorama, i caratteristici vicoli e gli edifici greco-romani e medievali.

AVOLA LIBERTY (1/2 giornata)

Città della Mandorla e del Nero d’Avola, sorge a circa 20 minuti da Siracusa. L’Antica città distrutta dai terremoti del 1693, fu riedificata nella pianura antistante e presenta una pianta esagonale. Visita del centro storico con le chiese settecentesche, il Teatro Garibaldi,  il Vecchio mercato ed il Palmento. Si prosegue in una cantina con assaggio del famoso Nero d’Avola ed inoltre degustazione di prodotti tipici quali biscotti di mandorla e confetti.

 

Possibili variazioni, aggiunte, o cancellazioni al programma delle escursioni potranno verificarsi nel caso in cui le condizioni atmosferiche non permetteranno uno svolgimento dell’escursione in piena sicurezza.

VILLAGGI

Eloro Noto Marina

villaggio
S

 

Puntamajata Sicilia

resort

 

Novità VEDI