Atlantis Club | Destinazioni

Formentera

Incontaminata e selvaggia

Le isole Baleari sono un arcipelago del Mar Mediterraneo occidentale che forma una comunità autonoma della Spagna, composto dalle isole principali Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, conosciute dal turismo per le splendide spiagge e le strutture ricettive di livello internazionale, e da isole minori come Cabrera e Conejera. Maiorca e Minorca sono considerate le Baleari vere e proprie, mentre Ibiza e Formentera appartengono alle isole Pitiuse e vengono maggiormente apprezzate dai giovani per la loro movida notturna. 

 

Formentera è l’isola più incontaminata e selvaggia di tutte le Baleari dove l’acqua turchese si accosta ad uno stile di vita molto tranquillo e rilassato. Formentera è una delle quattro isole principali che compongono l’arcipelago delle Baleari e, assieme alla vicina Ibiza, forma a sua volta una delle isole Pitiuse. 

Il capoluogo è Sant Francesc e i turisti sono spinti a viaggiare attraverso tutta l’isola grazie, non solo alla cultura e alla storia, ma anche e soprattutto al paesaggio di delicata bellezza e ai litorali più intatti che si possano trovare in tutto il Mediterraneo. 

L’isola è un vero paradiso naturalistico con spiagge bianche e acque cristalline. Lo spirito libero che si respira è dovuto alla presenza massiccia di hippies provenienti da tutta Europa durante gli anni settanta, mentre i più romantici non possono non visitare Es Calo, una graziosa località lontano dalla confusione dei locali di massa, con un piccolo porticciolo e spiaggette romantiche.

CLIMA

Il clima di Formentera è tipicamente mediterraneo con scarse precipitazioni, per lo più autunnali, risulta quindi temperato e gradevole tanto che vengono coltivate piante di olivo, fico, vite e mandorlo. La temperatura media estiva ha una variazione piacevole tra i 20 e i 30 gradi circa, mentre nei mesi più freddi può scendere tra gli 8 e i 16 gradi circa.

FUSO ORARIO

Non vi sono differenze tra l’ora italiana e quella spagnola. 

DOCUMENTI E VISTI

Per arrivare a Formentera è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio che non sia stata rinnovata tramite timbro. In alternativa è possibile utilizzare anche il passaporto in corso di validità. Potrebbe essere prevista un’eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco. 

VACCINAZIONI

Non sono richieste vaccinazioni particolari, ma è consigliabile portare con sé dall’Italia i farmaci di uso personale come disinfettanti intestinali, antibiotici a largo spettro, repellenti per insetti e creme solari protettive.  

LINGUA

Le lingue ufficiali delle Baleari sono il catalano e lo spagnolo, ma l’italiano è comunque molto diffuso.

VALUTA

La valuta ufficiale è l’Euro.

ELETTRICITÀ

La corrente è a 220 V con una frequenza di 50 Hz, si consiglia di munirsi di adattatore.

 

SPIAGGE

  • Ses Illetes: situate nel punto più a nord dell’isola sono le più frequentate dai turisti. Considerate riserva naturale sono anche alcune delle più complete per il tempo libero grazie alla presenza di ristoranti, chioschi e sport acquatici. 
  • Migjorn: situata nella costa sud è una delle più grandi dell’isola.
  • Cala Saona: piccola ma una delle più belle, ricca di ristoranti e chioschi da cui si può ammirare la vicina Ibiza. 
  • Llevant: situata nella punta nord dell’isola è una spiaggia grande e abbastanza frequentata. 
  • Espalmador: questa isoletta di pochi chilometri quadrati dista circa 150m da Formentera e la sua spiaggia più conosciuta è quella di S’Alga, un vero porto naturale, mentre la torre di vigilanza, nel punto più alto, è un parco naturale ricco di fauna e flora. 

CIBO E BEVANDE

L’isola è famosa per gli ingredienti genuini e naturali che condiscono piatti a base di carne o di pesce, ovviamente prediletto dagli isolani, accompagnato da verdure, olive e vino pagès, il vino rosso tipico dell’isola. Oltre alla nota e apprezzata paella, si trovano tipicità come pesce essiccato, arroz marinera (il risotto con la carne), guisat de peix, arroz de matances, bollit d’ossos e frita matances, tutti piatti squisiti e gustosi. La tradizione vuole che pasta e pane siano fatti rigorosamente in casa, ma anche i dolci sono ottimi e fatti con ingredienti caserecci. 

VITA NOTTURNA

L’isola è apprezzata dai giovani grazie alla movimentata vita mondana e notturna, caratterizzata da locali e ristoranti dove cenare dopo il rito dell’aperitivo. Il centro vitale è Es Pujols, ricca di locali molto frequentati nella zona del lungomare tra mercatini, bancarelle e cocktail, mentre l’aperitivo più alla moda del momento si può prendere sulla spiaggia al Big Sur.  

CURIOSITÁ

All’estremità est dell’isola si svolge tutti i mercoledì e la domenica il famoso mercatino degli hippies, a testimonianza del grande richiamo che quest’isola è stata negli anni passati per questa comunità.

FORMENTERA IN SCOOTER

Per muoversi a Formentera non serve l’auto. I mezzi più comodi e utilizzati sono la bicicletta o lo scooter per girare in libertà spiagge e locali, in quanto sono solo 19 i chilometri di strade asfaltate che dopo il primo giorno di vacanza si conoscono e percorrono già tutte, permettendo di osservare il paesaggio dell’isola e raggiungere i posti più interessanti. Per garantire il maggior risparmio ed il miglior servizio, è possibile prenotare in anticipo uno scooter per l’intera settimana o anche solo per pochi giorni.

ROBINSON ESPALMADOR

A bordo di un catamarano si inizia l’avventura costeggiando Illetes, la più famosa spiaggia di Formentera, arrivando fino a Espalmador, un’isola privata, dove il tempo sembra non sia mai passato. Si attraccherà direttamente sulla spiaggia per il tempo libero. Pranzo con grigliata a base di carne e di pesce a bordo dell’imbarcazione e partenza per costeggiare il lato ovest dell’isola dove si potranno scorgere Punta Pedrera, Ca Marroig e Punta Rasa, per arrivare alla parte più meridionale dell’isola dove si potrà ammirare il faro di Cap de Barberia. Sosta a Cala Saona per un ultimo bagno nelle sue acque azzurro intenso prima di rientrare al porto. 

ALLA SCOPERTA DI FORMENTERA 

Questa escursione porterà alla scoperta dei luoghi più belli e suggestivi di Formentera per conoscerne la storia intrigante e le sue curiosità. L’avventura inizia visitando l’area più alta dell’isola, Mirador, per godere di una spettacolare vista panoramica di Formentera. Si prosegue verso il paesino di Nostra Signora Del Pilar fino a raggiungere il Faro de la Mola a strapiombo su una scogliera di 142 metri di altezza. Si prosegue verso San Francesc, il capoluogo dell’isola, per visitare la cittadina e girovagare fra i negozi e il suo caratteristico mercatino. Sosta alla chiesa principale a Es Pujols e proseguimento verso le magnifiche spiagge di Illetes e Levante. 

PUESTA DEL SOL

Questa escursione si svolge a bordo di un catamarano combinando divertimento, esplorazione, romanticismo e magia. Si salpa nel tardo pomeriggio e si navigherà verso le coste di Illetes, la spiaggia con acque cristalline, con destinazione Espalmador. Arrivati sulla spiaggia, tempo libero a disposizione per un bagno o per una passeggiata nell’attesa che l’equipaggio prepari la cena a bordo del catamarano a base di grigliata di carne e di pesce. Si prosegue poi verso il mare aperto tra Ibiza e Formentera dove inizierà il vero spettacolo: il favoloso tramonto direttamente sul Mediterraneo con spettacolari colori e sottofondo musicale. 

 

Possibili variazioni, aggiunte, o cancellazioni al programma delle escursioni potranno verificarsi nel caso in cui le condizioni atmosferiche non permetteranno uno svolgimento dell’escursione in piena sicurezza.

VILLAGGI

Santi Formentera Migjorn

hotel