Viaggi su Misura | Destinazioni

Giordania

Magica terra millenaria dalle suggestive seduzioni che trasuda storia e leggenda: dai racconti biblici, alle città scomparse, passando per le gesta dell’eroe romantico Lawrence d’Arabia, la Giordania è una meta che sorprende e colpisce chiunque ha la fortuna di visitarla. Offre agli appassionati di scenari naturali due luoghi unici come il Mar Morto, il punto più basso sulla terra, così salato da sfidare il principio di Archimede, e Wadi Rum, caleidoscopico deserto dove formazioni di roccia emergono da un mare fatto di infinite distese di sabbia che a seconda della luce cambiano il loro colore. La Giordania è ancora attraversata dalla Strada dei Re, che 5.000 anni fa univa la Siria al Regno d’Egitto, ed oggi è ancora possibile solcarla per raggiungere l’epicentro della Giordania turistica: Petra. La cosiddetta città rosa (dichiarata una delle sette meraviglie del mondo moderno) è un intricato labirinto di sepolcri e palazzi costruiti fin dall’VIII secolo a.C. scavando a mano la roccia del deserto e da quando fu riscoperta, agli inizi dell’800, è meta incessante di tutti gli appassionati di archeologia, poiché una larga parte rimane inesplorata.

Amman, capitale della Giordania situata tra il deserto e la fertile valle del fiume Giordano, è una città affascinante e ricca di contrasti, dove il suo volto antico s’intreccia con quello moderno: due anime a confronto, quella tradizionale a nord, attorno al vecchio nucleo sorto ai piedi della Cittadella (Gebel al-Qalah), e quella moderna a ovest, fatta di parchi, ristoranti alla moda, alberghi di lusso e ville.

Situata a nord-ovest della penisola arabica la Giordania confina a nord con la Siria, a nord-est con l’Iraq, a est, sud-est e a sud con l’Arabia Saudita e a ovest con Israele e i territori occupati della Cisgiordania. 

CLIMA

Il clima è temperato arido, con un inverno abbastanza freddo sull’altopiano per via dell’altitudine, e un’estate caldissima e soleggiata, temperata in parte sull’altopiano dalla stessa altitudine. La gran parte della Giordania è infatti occupata da un altopiano, interrotto soltanto ad ovest dalla stretta valle del Giordano, che scende addirittura sotto il livello del mare, ed ha quindi temperature più alte, con inverni molto miti ed estati torride. Le piogge, concentrate soprattutto nella parte nord-occidentale ma in genere scarse, cadono da novembre ad aprile, con un massimo in inverno, tra dicembre e febbraio.

FUSO ORARIO

Rispetto all’ora solare italiana quella della Giordania è avanti di 1 ora, anche quando vige l’ora legale.

DOCUMENTI E VISTI

Per entrare in Giordania è necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. È obbligatorio il visto già incluso nella quota indicata (nei nostri pacchetti).

VACCINAZIONI

Il vaccino contro la febbre gialla è obbligatorio per tutti i viaggiatori di età superiore ad 1 anno provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia. É sempre buona abitudine portare con sé dall’Italia i farmaci di uso personale e i medicinali più comuni, difficilmente reperibili sul posto, come disinfettanti intestinali, antibiotici a largo spettro, repellenti per insetti e creme solari.

LINGUA

La lingua ufficiale è l’arabo, ma sono diffusi anche l’inglese e il francese. 

VALUTA

L’unità monetaria è il Dinaro Giordano (JOD) e 1 Euro equivale a circa 0.82 JOD, a seconda del cambio giornaliero. 

ELETTRICITÀ

La corrente è pari a 220V e 50Hz. Le prese hanno due/tre fori, è consigliabile munirsi comunque di adattatore universale.

VIAGGI

Tour I Tesori della Giordania

tour

8 GIORNI/7 NOTTI 

PARTENZE: SABATO, DOMENICA

MINIMO 2 PARTECIPANTI 

Tour Le Meraviglie della Giordania

tour

8 GIORNI/7 NOTTI 

PARTENZE: SABATO, DOMENICA

BASE 2 PARTECIPANTI